La Costa degli Etruschi è bagnata dal mare per circa 90 chilometri.
Da Livorno a Piombino passando per Castiglioncello, Rosignano, Vada e Baratti, la nostra zona è un territorio incantevole ricco di calette rocciose e lunghe spiagge di sabbia.
Lungo la Costa nelle diverse spiagge sono presenti alcuni stabilimenti balneari, che offrono servizi e comfort ai turisti ma che non hanno in alcun modo intaccato lo spettacolo naturale che il parco ci regala.

Ecco un breve elenco di quello che troverete:

CASTAGNETO CARDUCCI
La spiaggia del territorio comunale si estende per oltre 4 chilometri e il suo fondale sabbioso è molto adatto alle famiglie con i bambini che trovano uno spazio ideale per i giochi e il contatto con la natura.

CASTIGLIONCELLO – BAIA DEL QUERCETANO
La baia del Quercetano, a Castiglioncello, è una lingua di sabbia al centro di una scogliera rocciosa ed è l’unico tratto di sabbia della zona, motivo per cui è spesso molto affollata e parcheggiare in piena estate diventa quasi impossibile.

CASTIGLIONCELLO – LE CALETTE
Arroccato su una modesta altura situata a breve distanza dalla costa, si erge Castiglioncello. Per raggiungere le spiaggette ai piedi del borgo basta scendere poche rampe di scale che conducono direttamente presso un lido fatto di sabbia e ciottoli.

FOLLONICA – CARBONIFERA
Caratterizzata da una scogliera a circa 30 metri dalla riva, dove il mare è basso; scogliera che sembra sia l’antico tracciato della strada romana “Consolare Aurelia” . In questo punto è sufficiente una maschera per vedere sott’acqua molti pesci tra cui orate, salpe, saraghi e cozze.

FOLLONICA – TORRE MOZZA
In prossimità della Torre il mare è molto poco profondo e al riparo dalle correnti forti, il che rende la località ideale per le famiglie con i bambini piccoli, che avranno a loro disposizione una sorta di piscina naturale bassissima.

GOLFO DI BARATTI
La zona del Golfo di Baratti, siamo in provincia di Piombino, è assolutamente affascinante ed anche qui si ha la sensazione di trovarsi in mezzo alla natura, nonostante il notevole flusso di vacanzieri nella stagione estiva. Alle spalle della spiaggia c’è una bellissima pineta che anche nelle giornate più calde è attraversata da una piacevole brezza marina. È presente un piccolo stabilimento balneare attrezzato, ma gran parte della spiaggia è libera e presenta in alcuni tratti una sabbia scura, per la presenza di residui ferrosi (siamo in prossimità dell’area archeologica di Populonia).

MARINA DI CECINA
Il mare di Cecina è limpido e la sabbia è mista, attrezzata con vari stabilimenti balneari e alcuni tratti di spiaggia libera. In particolare, le Gorette è una delle spiagge di Marina di Cecina, con un’arenile ampio e lungo e composto in prevalenza da sabbia fine dorata, in alcuni tratti della spiaggia sono presenti piccoli ciottoli e ghiaia.
Sul finire della passeggiata proseguendo in direzione di Bibbona, inizia Andalù, una striscia di sabbia selvaggia, ideale per chi cerca un po’ di privacy e tranquillità.

PIOMBINO – BUCA DELLE FATE
Uno dei luoghi più conosciuti è la Buca delle fate, una graziosa caletta di ripida scogliera, che permette a ben pochi di addentrarsi al suo interno e godersi la sua natura selvaggia ed aspra. In questo punto la spiaggia non è presente, tutto è roccia e fitta boscaglia fino a picco sul mare.

SAN VINCENZO – LA CONCHIGLIA
Si tratta di un ampio e lungo arenile di soffice sabbia finissima, orlato da pini marittimi e macchia mediterranea, quasi interamente in concessione agli stabilimenti balneari, pur non mancando alcune aree di spiaggia libera. Il mare è limpido e trasparente e si caratterizza per un agevole accesso in acqua grazie a fondali sabbiosi e digradanti. Molto amata dalle famiglie con bambini, la spiaggia offre numerosi servizi e comodità. Nei giorni ventosi è meta particolarmente amata anche di surfisti e appassionati di kite-surf.

RIMIGLIANO
L’arenile, adiacente al Parco Naturale di Rimigliano, è caratterizzato da chiare dune sabbiose, sulle quali fioriscono il giglio, il ginepro, il mirto e il lentisco. Vi si accede dagli ingressi disseminati in via della Principessa, seguendo, a piedi, i vialetti che attraversano la macchia mediterranea del Parco. Pur essendo libera, la spiaggia è presidiata dai punti di salvataggio.

ROSIGNANO
Sulla costa di Rosignano è possibile trovare alcune spiagge in cui la mano dell’uomo ha reso ancor più spettacolare ciò che la natura ha creato. Si tratta delle spiagge bianche di Vada e Solvay. Qui è possibile approfittare di una sabbia finissima e candida e di un mare chiaro e trasparente come pochi. Il motivo? Il colore di queste spiagge dipende dagli scarichi del vicino stabilimento industriale Solvay, che nel corso degli anni ha creato un luogo insolito ma incantevole. Il litorale si estende per quasi 4 chilometri: qui le onde del mare spumeggiano su una sabbia talmente bianca da somigliare a quella dei Caraibi.

INFORMAZIONI

ZOOM IN EARTH
​Via Montanara 70
57023 Cecina (LI) – Italia
Tel: +39 0586 404608
E-Mail:  zoominearth.affitti@gmail.com
WhatsApp   +39  3288668038

Blog news